Marco Spagnoli

I intend to live forever. Or die trying...Groucho Marx

Month: November, 2013

Gianni Bozzacchi ‘Memorie Exposte’ presentazione 28.11.13 Feltrinelli Via del Babuino

Video intervista a Valeria Golino su ‘Come il vento’

Videointervista a Pif sul suo film d’esordio ‘La Mafia uccide solo d’estate’

Giuliano Montaldo – Quattro Volte Vent’Anni Nominato al 12Th Sichuan Festival – Best Long Documentary

Golden Graal 2013 – Tutti i premiati e i nominati

Comunicato Stampa

Vincitori Ottava Edizione Golden Graal

Golden Graal 2013: trionfano Micaela Ramazzotti e Nicola Nocella nella commedia cinematografica, Maurizio Tesei e Ughetta d’Onorascenzo nel dramma con Et in Terra Pax, Migliori registi Ivan Silvestrini (cui è stato assegnato anche il Premio Sergio Citti 2012) e Daniele Vicari (Diaz).

Nel teatro, invece, ex aequo per Filippo Timi e Daniele Russo; Anna Terio e Elisabetta Valgoi; vincono migliore attrice commedia Deniz Ozdogan per Romeo e Giulietta; e Filippo Dini. Migliori registi Fausto Paravidino e Carmelo Rifici.

Premio Rising Star – Astro Nascente a Eleonora Albrecht, Lorenzo Zurzolo (Cinema) Sara Lazzaro, Beniamino Zannoni (Teatro).

Premi speciali a Giorgio Barberio Corsetti come ambasciatore del Teatro italiano all’estero. Alle web serie Una mamma imperfetta, al creatore Ivan Cotroneo, alla produttrice Francesca Cima e alle attrici Lucia Mascino, Alessia Barela, Anna Ferzetti e Vanessa Compagnucci, a The Jackal per Lost in Google, ad Alessandro Gassman (Premio Sergio Citti 2012) ad Antonio Piazza e Fabio Grassadonia per l’esordio alla regia con Salvo, all’attrice del film Sara Serraiocco.

La premiazione è avvenuta nello scenario suggestivo degli Studios di via Tiburtina. Il Premio Golden Graal, diretto da Marco Spagnoli e Pina Traini, ideato da Paolo Monaci Freguglia e Valentina Signorini, prodotto quest’anno da Club7, Polifemo, Antibemusic, Associazione G.G. International e Primo Piano Cinetv e con la produzione esecutiva di Claudio Donato, Ugo Bentivegna, Olimpia Nigris Cosattini e Nicola Donno.

Il Golden Graal, nato nel 2005 per celebrare il talento dei giovani che lavorano nel mondo dello spettacolo, anche quest’anno ha scelto di non tenere la serata di premiazione in un Teatro storico di Roma, ma ha preferito consegnare i premi durante una cena riservata con i candidati, in sintonia con il clima difficile legato ai tagli alla cultura e alla grande incertezza vissuta da questo settore, senza però dimenticare di celebrare il talento e il merito dei giovani protagonisti dell’entertainment italiano.

I premi sono stati creati da Ottaviani Argenti:

Alessandro Gassmann

PREMIO SPECIALE SERGIO CITTI 2013

Ivan Silvestrini

PREMIO SPECIALE SERGIO CITTI 2012

Antonio Piazza & Fabio Grassadonia

PREMIO SPECIALE ESORDIO ALLA REGIA

Sara Serraiocco attrice di Salvo

Eleonora Albrecht

PREMIO SPECIALE ASTRO NASCENTE CINEMA

Lorenzo Zurzolo

PREMIO SPECIALE ASTRO NASCENTE CINEMA

Ivan Cotroneo, Francesca Cima, Lucia Mascino, Anna Ferzetti, Alessia Barela, Vanessa Compagnucci

per

Una mamma imperfetta

PREMIO SPECIALE WEB SERIES 201

The Jackal

Per

Lost in Google

PREMIO SPECIALE WEB SERIES 2012

Giorgio Barberio Corsetti

Ambasciatore del teatro italiano all’estero

A seguire, i nominati (candidati per gli anni 2011 e 2012) delle sestine scelte dagli Studenti delle scuole di cinema e teatro italiani nell’ambito delle categorie commedia e dramma. In neretto i vincitori

CANDIDATI GOLDEN GRAAL – SEZIONE CINEMA

Miglior Attore – COMMEDIA

Jacopo Olmo Antinori – Io & Te

Luca Marinelli – Tutti i Santi Giorni

Francesco Montanari – Come non detto

Nicola Nocella – Studio Illegale

Alessandro Roja – I più grandi di tutti

Filippo Scicchitano – Scialla!

Miglior Attrice – COMMEDIA

Anna Foglietta – Nessuno mi può giudicare

Carolina Crescentini – Una famiglia perfetta

Tea Falco – Io & Te

Micaela Ramazzotti – Il cuore grande delle ragazze, Posti in piedi in paradiso

Thony – Tutti i Santi Giorni

Claudia Zanella – Tutti al Mare

Miglior Regista – COMMEDIA

Fausto Brizzi – Femmine Contro Maschi

Massimiliano Bruno – Nessuno mi può giudicare

Ivan Cotroneo – La Kryptonite nella borsa

Edoardo De Angelis – Mozzarella Stories

Paolo Genovese – Immaturi – Il viaggio, Una famiglia perfetta

Ivan Silvestrini – Come non detto

Miglior Attore – DRAMMA

Pietro Castellitto – Venuto al Mondo

Domenico Diele – ACAB

Fabrizio Falco – E’ stato il figlio, Bella Addormentata

Elio Germano – I padroni di Casa

Francesco Scianna – Vallanzasca e gli angeli del male

Maurizio Tesei – Et in Terra Pax

Miglior Attrice – DRAMMA

Ughetta D’Onorascenzo – Et in Terra pax

Ester Elisha – Là-Bas

Sarah Felberbaum – Il Gioiellino

Giulia Michelini – Cavalli

Alba Rohrwacher – Bella Addormentata

Giulia Valentini – Un giorno speciale

Miglior Regista – DRAMMA

Ivano De Matteo – Gli Equilibristi

Claudio Giovannesi – Alì ha gli occhi azzurri

Alice Rohrwacher – Corpo Celeste

Andrea Segre – Io sono lì

Stefano Sollima – ACAB

Daniele Vicari – Diaz

CANDIDATI GOLDEN GRAAL – SEZIONE TEATRO

Miglior Attore – COMMEDIA

Alessandro Averone – Line

Jurij Ferrini – I rusteghi

Emanuele Fortunati – Il ventaglio

Andrea Perroni – Imperfetto Equilibrio

Daniele Russo – A Santa Lucia

Filippo Timi – Amleto². Il popolo non ha il pane? Diamogli le brioche

Miglior Attrice – COMMEDIA

Elena Bucci – La Locandiera

Elisa Di Eusanio – Trappola per topi

Francesca Inaudi – Colazione da Tiffany

Denny Mendez – Addio al nubilato

Deniz Ozdogan – Romeo e Giulietta

Silvia Paoli – Il ventaglio

Miglior Regista – COMMEDIA

Francesco Apolloni – Addio al nubilato

Stefano Messina – Trappola per topi

Damiano Michieletto – Il ventaglio

Fausto Paravidino – Il diario di Mariapia

Cristina Pezzoli – Precarie età, Mai più soli

Mattia Torre – 456

Miglior Attore – DRAMMA

Fausto Russo Alesi – Santa Giovanna dei macelli

Giuseppe Battiston – Macbeth, Porson welles roast

Filippo Dini – Il discorso del re, Romeo e Giulietta

Luca Lazzareschi – The coast of Utopia

Giuseppe Sartori – Grimmless

Diego Sepe – Attraverso il furore

Miglior Attrice – DRAMMA

Giovanna Di Rauso – La governante

Isabella Ragonese – Taking care of baby, Libere – Lady grey

Marta Richeldi – Elektra

Valeria Solarino – Signorina Giulia

Anna Terio – Grimmless

Elisabetta Valgoi – Un tram chiamato desiderio

Miglior Regista – DRAMMA

Valerio Binasco – Romeo e Giuletta, Crociate

Antonio Latella – Un tram che si chiama desiderio, H – la dopa

Claudio Longhi – La resistibile ascesa di Arturov Ui

Vincenzo Pirrotta – Diceria dell’untore

Carmelo Rifici – Elektra

Serena Sinigaglia – Settimo, la fabbrica e il lavoro

VI Gala del Cinema e della Fiction in Campania

Stai lontana da me – Intervista ad Ambra e Enrico Brignano

Marco Spagnoli secondo Vitaliano Napolitano